Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Il ponte di Brooklyn

Il ponte di Brooklyn che unisce i distretti di Manhattan e Brooklyn è un altro dei simboli di New York e una sorprendente opera di ingegneria e architettura per diversi motivi. È stato costruito tra il 1870 e il 1883. Al momento della sua inaugurazione era il ponte sospeso più lungo del mondo, titolo che ha ricoperto per venti anni. Ha una lunghezza di 1.825 m, lo spazio tra i pilastri è di 486 m ed è stato il primo ponte in cui sono stati usati cavi d’acciaio per sostenerlo.

Una delle attività raccomandate a New York è passeggiare sul ponte da un lato all’altro. Noi non lo abbiamo fatto, ma lo abbiamo visto dall’acqua due volte: da lontano quando abbiamo preso il traghetto a Staten Island e da vicino dal traghetto Hop-On Hop-Off della visita panoramica di New York.

Il traghetto Hop-On Hop-Off fa un percorso di andata e ritorno nei fiumi Hudson ed East che consente di vedere lo skyline di New York da tutte le sue coste. Comincia il percorso dal molo Pier 78 (36th St, Hudson river), la successiva fermata è nel World Financial Center, dopo passa sotto i ponti di Brooklyn e Manhattan per fermare nel parco di Dumbo (East river), quindi comincia il ritorno fermandosi al Pier 11 (Financial District) e poi tornare al Pier 78 (una passeggiata di circa novanta minuti in tutto).

Tornando al ponte di Brooklyn, questa traversata in nave ci ha permesso di vederlo molto bene man mano che ci avvicinavamo e da sotto, consentendoci di osservare le sue colonne, le fondamenta e i cavi d’acciaio con Manhattan sullo sfondo, come si può vedere nelle foto. Nella nostra prossima visita a New York faremo una passeggiata a piedi sui suoi marciapiedi. Il ponte ha a disposizione sei corsie per i veicoli (tranne camion e autobus) nel livello inferiore e una passerella indipendente per biciclette e pedoni in quello superiore.

È anche uno scenario molto cinematografico e appare in film, serie televisive, fumetti e videogiochi. Un breve elenco include Tarzan a New York (1942), La febbre del sabato sera (1977), Godzilla (1998), Deep Impact (1998), Gangs of New York (2002), Superman Returns (2006) e Io sono leggenda (2007).

Curiosità:

  • Per dare un’idea di quanto questo ponte fosse necessario basti pensare che il giorno della sua inaugurazione, nel 1883, fu attraversato da 1800 veicoli e 150.000 persone (nel XIX secolo!). Attualmente ha un traffico giornaliero di circa 145.000 veicoli.
  • Fu progettato per sostenere fino a sei volte la resistenza necessaria per tenerlo in piedi, anche se a causa di difetti nel materiale fornito la sopporta solo quattro volte.
  • Durante la sua costruzione sono morte ventisette persone, venti delle quali per embolia gassosa durante l’immersione per i lavori di costruzione delle fondamenta e delle casseforme pneumatiche di sostegno del ponte.
  • I due pilastri centrali a doppia arcata costruiti con pietre calcaree, granito e cemento, alti 84 m, sono stati per molto tempo la seconda costruzione più alta di New York, superati solo dalla torre della Trinity Church nel Financial District.
  • La lunghezza del cavo d’acciaio usato è di più di 23.000 km.
  • Lanciarsi nel fiume dal ponte senza la tecnica necessaria presuppone una morte certa. Il primo a tuffarsi dal ponte fu Robert E. Odlum nel 1885: morì poco dopo essere stato tirato fuori dall’acqua. La prima donna a saltare fu Clara McArthur nel 1895 che mise nelle sue calze 9 kg di sabbia per tentare di cadere in piedi. Il primo a buttarsi e uscire vivo dal fiume fu Ed Quigley nel 1960, vincendo una scommessa di 100$.
BROOKLYN BRIDGE

Indirizzo: Brooklyn Bridge
Coordinate GPS: 40.706063, -73.996767
Maggiori informazioni: Brooklyn Bridge

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

1 commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.